Inerti

Sono considerati rifiuti inerti ad esempio mattoni, mattonelle, calcinacci, lastre in cemento, sanitari in ceramica (privi di parti metalliche come i rubinetti), pozzetti, coperture (eccetto quelle in cemento/amianto-eternit), fioriere in cemento, pietrisco, sabbia.
Vengono smaltiti presso apposite discariche controllate.
In provincia di Sondrio ne è presente una nel comune di Gordona.
I materiali provenienti da demolizioni oppure quelli che provengono dalla sostituzione di analoghi manufatti (es. i sanitari) sono solitamente conferiti in discarica direttamente dall'impresa che effettua i lavori o le installazioni.
Anche il privato può però farsene carico in prima persona rivolgendosi ai comuni di residenza per informazioni sulle modalità di conferimento in vigore nel territorio.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, date il vostro consenso al salvataggio dei cookie necessari nel vostro dispositivo. Negando il consenso o non effettuando alcuna scelta sarà comunque possibile navigare nel sito, ma non accedere ad alcune sezioni quali, ad esempio, l’area riservata.   Leggi i documenti sulla direttiva e-Privacy