Attenzione alle truffe telefoniche

Utenti del servizio idrico segnalano richieste telefoniche a nome Secam nelle quali  vengono richiesti versamenti di somme relative alla fantomatica installazione di fantomatici filtri dell'acqua. Alla richiesta si fa seguire la minaccia di inserimento nel "libro nero dei debitori".

Si ricorda che Secam in nessun caso richiede pagamenti via telefono, ma attiva le procedure previste da leggi e regolamenti in vigore. Inoltre si fa presente che nessun tipo di filtro sugli impianti idrici è necessario per garantirne il corretto funzionamento.

Ai tentativi di truffa segnalati, Secam fa immediatamente seguire denuncia alle forze dell'ordine competenti.

 

Stampa Email

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, date il vostro consenso al salvataggio dei cookie necessari nel vostro dispositivo. Negando il consenso o non effettuando alcuna scelta sarà comunque possibile navigare nel sito, ma non accedere ad alcune sezioni quali, ad esempio, l’area riservata.   Leggi i documenti sulla direttiva e-Privacy