Tariffe

LE TARIFFE

La delibera del Consiglio Provinciale n. 37 del 06/10/2022 ha approvato le nuove tariffe del Servizio Idrico Integrato valide dal 1 gennaio 2022.
Nel seguente elenco, le tariffe suddivise secondo le tipologie contrattuali:

Dettaglio articolazione tariffaria

LE TARIFFE DEL SERVIZIO IDRICO SONO COMPOSTE DA UNA QUOTA FISSA E DA UNA QUOTA VARIABILE

La quota fissa

è calcolata in €/anno/utenza e suddivisa per acquedotto, fognatura e depurazione.

La quota variabile

è calcolata in euro al metro cubo (€/mc) ed è modulata per fasce di consumo, a seconda della Tipologia di Utilizzo dell’utenza idrica.

Per le utenze domestiche non residenti la quota variabile del servizio acquedotto è applicata secondo le percentuali e le fasce di consumo (denominate “scaglioni”) di seguito definite:

  • sino a 150 mc/anno tariffa base;
  • oltre 150 mc/anno aumento del 40% rispetto alla tariffa base.

Per le utenze domestiche residenti la quota variabile del servizio acquedotto è applicata secondo le percentuali e le fasce di consumo (denominate “scaglioni”) di seguito definite:

CRITERIO PRO CAPITE DI TIPO STANDARD

Tale criterio viene applicato in assenza di informazioni circa la numerosità dei componenti la singola utenza domestica residente. Consiste nel considerare la numerosità della singola utenza domestica residente pari a tre componenti.
Per quanto sopra, la quota variabile del servizio acquedotto è applicata secondo le percentuali e le fasce di consumo di seguito definite:

  • sino a 55 mc/anno riduzione del 20% rispetto alla tariffa base;
  • da 55 a 150 mc/anno tariffa base;
  • oltre 150 mc/anno aumento del 40% rispetto alla tariffa base.

AI sensi dell’art.3.6 della deliberazione AEEGSI 665/2017, a tutela dei nuclei domestici numerosi, è fatto obbligo al soggetto Gestore di accettare l’autodichiarazione* (della numerosità della singola utenza domestica residente) comunque trasmessa dal singolo utente interessato.

CRITERIO IN CONSIDERAZIONE DELL’EFFETTIVA NUMEROSITÀ DEI COMPONENTI

Tale criterio viene applicato a seguito dell’acquisizione delle informazioni circa la numerosità dei componenti la singola utenza domestica residente . Stabilito in “i” il numero dei componenti, la quota variabile del servizio acquedotto è applicata secondo le percentuali e le fasce di consumo di seguito definite:

  • sino a 18,25 * i [mc/anno] riduzione del 20% rispetto alla tariffa base;
  • da 18,25 * i a 50 * i [mc/anno] tariffa base;
  • oltre 50 * i [mc/anno] aumento del 40% rispetto alla tariffa base.

Per le UTENZE IDROESIGENTI, in conformità con l’articolo 9 dell’Allegato A alla deliberazione dell’Autorità per l’Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico (ora ARERA) n.665 del 28 settembre 2017 (TICSI), vengono adottate sotto-tipologie di utenze per tenere conto dell’idroesigenza delle attività svolte. La quota variabile del solo servizio acquedotto viene fatturata a tali utenze secondo la logica a scaglioni di seguito riportata; tale imputazione avviene in maniera automatica, senza preventiva domanda dell’utenza al soggetto gestore.

Riduzione della tariffa variabile del servizio acquedotto relativa alla tipologia d'uso [%]Volumi consumati [mc]
1° scaglione20500 - 9.999
2° scaglione3010.000 - 99.999
3° scaglione60100.000 - 399.999
4° scaglione80> 400.000

Le componenti UI

Le componenti UI sono componenti tariffarie perequative definite dall'Autorità che i gestori devono applicare obbligatoriamente a tutti i propri utenti e sono destinate rispettivamente:

  • la componente UI-1, alla copertura delle agevolazioni tariffarie concesse a favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici;
  • la componente UI-2, per la promozione della qualità contrattuale dei servizi di acquedotto, fognatura e depurazione;
  • la componente UI-3, alla copertura dei costi del bonus acqua. Questa componente è applicata a tutte le utenze diverse da quelle che beneficiano del bonus;
  • la componente UI-4, alla copertura dei costi di gestione del Fondo di garanzia per le opere idriche.

UI 1: dal 01/01/2014 il contributo è fissato in 0,4 centesimi di euro per metro cubo (0,004 €/mc), da applicare ai volumi fatturati di acquedotto, fognatura e depurazione; a decorrere dal 01/07/2023, la delibera ARERA 267/2023/R/COM del 13 giugno 2023, ha modificato il contributo in 0,6 centesimi di euro per metro cubo (0,006 €/mc);

UI 2: a decorrere dal 01/01/2018 il contributo è fissato in 0,9 centesimi di euro per metro cubo (0,009 €/mc), da applicare ai volumi fatturati di acquedotto, fognatura e depurazione:

UI 3: dal 01/01/2018. A partire dal 01/01/2020 la delibera di ARERA 3/2020/R/idr ha disposto l'applicazione della componente perequativa UI 3 anche per i corrispettivi di fognatura e depurazione. A decorrere dal 01/01/2022 il contributo è fissato in 1,79 centesimi di euro per metro cubo (0,0179 €/mc);

UI 4: A decorrere dal 01/01/2020 il contributo è fissato in 0,4 centesimi di euro per metro cubo (0,004 €/mc), da applicare ai volumi fatturati di acquedotto, fognatura e depurazione. A decorrere dal 01/07/2023 il contributo è fissato in 0,0 centesimi di euro per metro cubo (0,0 €/mc).

* L’autodichiarazione è disponibile nella sezione MODULI e RECLAMI

Compilare il modello "A 31.54 componenti nucleo familiare_UTENZA SINGOLA_MOD_A" nel caso trattasi di una sola unità immobiliare o il modello "A 31.54 componenti nucleo familiare_UTENZA CONDOMINIALE_MOD_B" nel caso trattasi di più unità immobiliari servite dallo stesso contatore.

Utilizzare il simulatore per compilare correttamente la tabella

Informazioni e reclami

Gratuito per chiamate da fisso e cellulare. Attivo solo in orario d'ufficio da lun. a ven. ore 8:30-12:30 - 14:00-17:00.

Pronto intervento

Gratuito per chiamate da fisso e cellulare. Attivo 24H su 24, 365 giorni all'anno:

  • per emergenze, irregolarità o interruzioni della fornitura inerenti il servizio idrico;
  • per emergenze inerenti il servizio di igiene ambientale che presentino profili di criticità e/o pericolosità per persone e/o cose oppure rischi legati alla viabilità.
AMBIENTE e IDRICO
800 604 905

COME FARE PER

Le modalità di fruizione del servizio (richieste di informazioni, segnalazioni, reclami ecc).
AMBIENTE e IDRICO
Vai alla pagina dedicata
chevron-downcross-circle